Serie D

Picerno: Impagliazzo, 'Molti di noi non hanno mai vinto: guai a fallire'

Il difensore a Blunote: 'Ora pensiamo solo al Pomigliano e al Sorrento: dopo gli scontri diretti'

Alessio Petralla
05.04.2019 18:41

Al Picerno mancano tre successi per festeggiare la storica promozione in serie C e domenica i lucani dovranno vedersela con un Pomigliano che proverà a conquistare qualche punto in chiave salvezza. Ma come vivono il momento i rossoblù potentini? A Blunote, lo spiega il difensore Andrea Impagliazzo: "Viviamo il momento come da un paio di mesi a questa parte: più si va avanti e più ci rendiamo conto ci ciò che stiamo facendo. Dobbiamo restare concentrati".

PAURA: "Un pizzico di paura non fa male perchè ci permette di restare lucidi. E' un fattore positivo vista l'importanza della posta in palio. La maggior parte di noi non ha mai vinto un campionato e ne lottato mai per il vertice. Quest'occasione non va, assolutamente, persa".

IL POMIGLIANO: "Affronteremo una formazione che deve fare a tutti i costi punti. Ultimamente incontriamo sempre squadre che si chiudono e cercano di ripartire. La nostra forza è il gruppo oltre qualche singolo".

IL CALENDARIO: "Rispetto a quello del Taranto, il nostro, sulla carta è più difficile. Dobbiamo vincere domenica e poi concentrarci in vista di Sorrento che è una trasferta difficile. Solo dopo penseremo agli scontri diretti".

L'AMBIENTE: "Qui si respira un'aria tranquilla e serena. La gente non ha mai vissuto una situazione simile. C'è entusiasmo. Nonostante non sia grandissimo il nostro stadio offre emozioni ed è sempre pieno come con il Francavilla in Sinni. L'ambiente non è come quello di Taranto o Cerignola ma si vivono momenti bellissimi".

SQUADRE PIU' FORTI: "A Taranto abbiamo raccolto un pareggio sofferto. Giocammo una partita difensiva anche perchè non avevamo attaccanti. Gli ionici mi fecero una buona impressione anche se la squadra che mi è piaciuta di più è stata la Fidelis Andria".

RUSH FINALE: "Guardo solo in casa nostra. Non penso al calendario e alla classifica. Già da dieci partite il nostro tecnico ci dice che dobbiamo vincerle tutte. Adesso mancano soltanto tre successi".

Si ringraziano:

Eventi: Castellaneta, 5a Giornata Nazionale Fiocchetto Verde
Basket 1a Div/M: È tempo di rivincite per la TDG Castellaneta