BASKET

Basket C Gold: Cus Jonico, il campionato comincia in salita

Esordio con falsa partenza: al Palafiom, Lecce si impone 79-60 dopo una gara equilibrata. I rossoblu calano nel finale: Simaitis 16, Dusels 17, Giovara 15 non bastano

Comunicato stampa
07.10.2018 00:56

Non comincia bene il campionato di serie C Gold per il Cus Jonico Basket sconfitto al Palafiom dalla Gls Lupa Lecce per 79-60. Punteggio pesante e severo contro una delle squadre più attrezzate del torneo ma che non racconta fino in fondo una partita comunque in bilico fino a metà dell’ultimo quarto quando l’ultimo strappo salentino ha causato un inspiegabile crollo dei rossoblu che sono andati alla deriva. Simaitis 16, Dusels 17, Giovara 15 in doppia cifra ma ospiti trascinati nei momenti decisivi dai vari Brajkovic 20, Vranjkovic 14, Mocavero 17 e Salamina 20.

Il primo quintetto della stagione scelto da coach Caricasole vede in campo Tabbi, Dusels, Simaitis, Baraschi e Giovara. Coach Di Salvatore sceglie per Lecce Brajkovic, Malaventura, Vranjkovic, Durini e Salamina.

Partita che inizia con le mani fredde, glaciali da parte di entrambe le squadre. Il primo canestro lo segna Brajkovic per gli ospiti, Tabbi risponde con una tripla ma si segna col contagocce. Un paio di accelerate di Giovara e Dusels portano però il Cus al 7-6 al 5’. Una penetrazione di Baraschi e un canestro in traffico di Dusels segnano il +3 rossoblu che dura un attimo, in chiusura di quarto Salamina riporta sotto e al sorpasso Lecce per il 12-11.

Salamina e Mocavero per il +5 ospite in avvio di secondo quarto. Taranto resta in partita con i canestri di Dusels anche se Vranjkovic continua a fare la differenza e va in doppia cifra, poi arriva la tripla di Giovara su assist di Simaitis per il 20-22 al 15’. Cus in fiducia, Martignano appoggia a canestro il pari a 22 che però illude il Palafiom. I rossoblu tornano a non vedere il canestro dei salentini che con Mocavero, Salamina e la tripla di Malaventura prendono il largo chiudendo avanti 24-31 all’intervallo.

Massimo vantaggio Lupa in avvio di terzo quarto con Vranjkovic, Brajkovic e Malaventura, +15. Coach Caricasole chiama time out per chiedere una reazione che c’è almeno parzialmente con la tripla di Baraschi che accorcia a -12 costringendo stavolta Di Salvatore al time out. Ma la tripla del capitano è un po’ come una sveglia per gli altri, soprattutto Simaitis che segna due canestri in file e con  Dusels in contropiede riporta ancora più sotto Taranto, 42-49 per un altro time out speso dagli ospiti. Ma il Cus Jonico è ora in fiducia soprattutto Simaitis che segna ancora e con Dusels, autore anche di una stoppata su Salamina, chiude a -3 il terzo quarto, 48-51.

Giovara risponde a Mocavero in apertura di ultimo quarto. Sempre Mocavero allunga per la Lupa a +7 sfruttando un gioco da tre punti, pronta la risposta di Simaitis da tre. Salamina e Brajkovic trovano due canestri nel traffico, quelli che mancano a Taranto che torna a -8 a 5’ dalla fine. La partita sarebbe ancora tutta da giocare ma sui liberi dell’inossidabile Mocavero per il +10 salentino il Cus Jonico esce, e anche velocemente, dalla partita, tornando a forzare come già fatto a inizio partita. Ma stavolta Lecce non sbaglia, Salamina e Brajkovic segnano con continuità, dall’altra parte arrivano solo un paio di canestri di Giovara. Troppo pochi per tenere in vita la partita che prende la via del Salento.

Ora c’è una settimana per lavorare, riflettere e reagire. Domenica prossima altro ostacolo arduo, si va in trasferta a Ruvo di Puglia.

CUS JONICO TARANTO – GLS LUPA LECCE 60-79

Cus Jonico Basket Taranto: Martignago 2, Tabbi5, Bitetti ne, Simaitis 16, Dusels 17, Giovara 15, Pannella, Massagli ne, Baraschi 5, Mastropasqua. All: Caricasole. 

Gls Pallacanestro Lupa Lecce: Brajkovic 20, Rizzato ne, Malaventura 8, Nolli ne, Vranjkovic 14, Colucci, Mocavero 17, Durini, Quaranta ne, Salamina 20. All. .

Parziali: 11-12, 24-31, 48-51; Arbitri: Daniele Giuseppe Mazzilli di Corato (BA) e Maurizio Ceo di Bari. Usciti per falli: Tabbi e Giovara (4°q T); Spettatori: 500.

Futsal B/M: La New Taranto espugna Bernalda
Juniores Girone M: 4a Giornata, Gravina a punteggio pieno