Serie B

Serie B: Positicipo, Del Sole ‘incenerisce’ un Lecce ridotto in 9

Nel posticipo dell’11a Giornata, il Pescara soffre, ma supera i salentini e si riprende la vetta

05.11.2018 23:27

Esultanza dei calciatori del Pescara - Foto Gazzetta.it

Il Pescara soffre, ma riesce a piegare il Lecce e a riprendersi il primo posto in classifica. All'Adriatico finisce 4-2, con gli uomini di Pillon che dopo 22 minuti sono già 2-0 per le reti di Mancuso e Gravillon, ma si fanno rimontare. Palombi accorcia a fine primo tempo, Tabanelli fa 2-2 a inizio ripresa con la squadra di Liverani in dieci per l'espulsione di Calderoni. Al 77' arriva anche il secondo giallo a Meccariello, che costringe gli ospiti a un finale in 9 contro 11. Nonostante la superiorità numerica, il Pescara fatica. Fino all'89', quando Ferdinando Del Sole, entrato in campo da soli 5 minuti, segna un gol gioiello. Il Lecce prova il tutto per tutto nel finale, ma è ancora Del Sole a punire i pugliesi fulminando Vigorito in contropiede. Gli abruzzesi si riprendono la vetta, ora sono +1 dal Palermo.

PESCARA-LECCE 4-2

RETI: 3' Mancuso (P), 22' Gravillon (P), 47' Palombi (L), 67' Tabanelli (L), 89'  e 96' Del Sole (P)

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Balzano, Gravillon, Campagnaro, Del Grosso; Memushaj, Brugman, Machin (78' Monachello); Marras (84' Del Sole), Mancuso, Antonucci (73' Crecco). All. Pillon

LECCE (4-3-1-2): Vigorito; Venuti, Meccariello, Fiamozzi, Calderoni; Tabanelli, Scavone (58' Marino), Petriccione; Mancosu; La Mantia (73' Falco), Palombi (78' Cosenza). All. Liverani

Ammoniti: Campagnaro, MachiN, Balzano, Del Sole (P)

Espulsi: Calderoni (L) e Meccariello (L)

Basket C/F: Ad Maiora, vittoria di prestigio con la Tre Erre Brindisi
Serie B: 11a Giornata, la sostituzione dopo il posticipo