BASKET

Basket Serie A: Brindisi, la quarta vittoria di fila vale il terzo posto

La squadra di Vitucci supera un Brescia arcigno al termine di una gara vinta con le unghie e i denti

Comunicato stampa
19.11.2018 00:46

Foto New Basket Brindisi

Quarta vittoria consecutiva per la Happy Casa Brindisi che continua a volare in classifica agganciando il terzo posto a quota 10 punti. Una vittoria sofferta, caparbia, ottenuta con le unghie e con i denti contro un’arcigna Germani Basket Brescia che ha provato a fare il blitz esterno al PalaPentassuglia lottando fino all’ultimo secondo dei 40 minuti disponibili.
La partenza sprint degli ospiti con un break di 13-0 a cavallo dell’inizio del primo quarto, fa suonare il primo campanello d’allarme in casa biancoazzurra. Coach Vitucci corre ai ripari e ordina le opportune controffensive alla zona bresciana, capace di imbrigliare l’attacco della Happy Casa nei primi 10’. 
Le risorse provengono dalla panchina, su tutti Erik Rush nominato MVP dell’incontro con i suoi 13 punti (5/7 al tiro) e 14 di valutazione con un plus/minus di +8.
Vitali prova a caricarsi la squadra sulle spalle bombardando dalla lunga distanza il canestro con 4/4 da 3 nel terzo quarto e 23 punti realizzati con 6 assist a referto. Una prova maiuscola che non basta alla squadra di coach Diana, ricacciata indietro dalla veemenza difensiva dei biancoazzurri. 
Sono solo 65 i punti concessi merito di un’attenta e lucida transizione difensiva in cui spicca il solito onnipresente Chappell. In dubbio fino a pochi minuti dalla palla a due, l’ex capitano di Cantù cancella ogni diretto avversario e consente ai suoi compagni di lanciare lo sprint finale. Una sua tripla del 71-65 chiude di fatto i giochi dopo un blackout di 6 minuti in cui la Happy Casa non trova il fondo della retina nell’ultima frazione. Brescia rientra fino al -3 ma i protagonisti Rush e Chappell sigillano la vittoria numero 5, quarta consecutiva in sette giornate di regular season.
Happy Casa Brindisi-Germani Basket Brescia: 72-65 - Parziali: (14-20; 35-32; 62-48; 72-65)
Arbitri: Tolga Sahin – Maurizio Biggi – Martino Galasso

HAPPY CASA: Banks 13, Brown 6, Rush 13, Gaffney 6, Zanelli, Moraschini 6, Clark 10, Chappell 14, Wojciechowski 4, Cazzolato ne, Taddeo ne, Capoccia ne. All.: Vitucci.
GERMANI: Allen 2, Hamilton 10, Ceron, Abass 7, Vitali 23, Laquintana, Mika, Beverly 15, Zerini 6, Moss, Sacchetti 2. All.: Diana.

TIRI DA 2 PUNTI –  HAPPY CASA: 18/38; GERMANI: 19/39.
TIRI DA 3 PUNTI – HAPPY CASA: 9/24; GERMANI: 7/24.
TIRI LIBERI – HAPPY CASA: 9/12; GERMANI: 6/8.
RIMBALZI – HAPPY CASA: 30 (8 off); GERMANI: 40 (13 off).
ASSIST – HAPPY CASA: 21; GERMANI: 9.
PALLE PERSE – HAPPY CASA: 9; GERMANI: 14.

[Video] Eccellenza: Passo falso del Brindisi al ‘Fanuzzi’
Volley C/F: La Vibrotek Leporano cade in terra lucana