Calcio Varie

Iscrizioni: Saltano tre club, altri tre sono a rischio esclusione

25.06.2019 07:44

E’ scaduto a mezzanotte il termine per l’iscrizione ai campionati di Serie B e C 2019/2020. La prima a rinunciare è stata l’Albissola, alle prese con il nodo stadio, poi la Lucchese e SiracusaArzachena e Foggia avrebbero depositato gli incartamenti in extremis, ma sono a forte rischio esclusione. Si dovrebbe essere “salvato” il Rieti risolvendo in volata i problemi. quasi in extremis il nodo iscrizione. Tutto ok per la Viterbese, anche se Camilli ha ribadito la volontà di lasciare.

RIAMMISSIONI E RIPESCAGGI Le riammissioni sono consentite se lasciati posti liberi da società che pur avendo diritto non si sono iscritte, evitando di presentare la relativa domanda. L'ordine in questo caso sarebbe Virtus Verona, Fano, Bisceglie e Paganese che sperano in una chiamata. In caso di bocciature di quei club che hanno presentato domanda, ma sono state respinte si procederà ai ripescaggi. Vale il principio dell’alternanza tra società di serie D e le retrocesse dalla Lega Pro. L’ordine sarebbe Cerignola, Virtus Verona, Modena, Bisceglie, Pro Sesto, Paganese. I club dovranno presentare domanda di iscrizione, fideiussione e contributo a fondo perduto (circa 300mila euro).

INCUBO PALERMO Un incubo senza per il Palermo e i suoi tifosi, che hanno espresso la loro rabbia davanti allo stadio “Barbera” con cori e petardi L'iscrizione della squadra al campionato di Serie B è a rischio in quanto la Lega di B ritiene di non aver ricevuto la documentazione sufficiente entro la scadenza, il nodo è la fideiussione: la società rosanero sostiene di averla inviata in tempo, anche se per via telematica, ma che per un problema tecnologico non è arrivata a destinazione entro la mezzanotte.

Il post: Nicola Binda, ‘Taranto, il ripescaggio ora è possibile’
Serie D: Il sindaco di Cerignola insulta Taranto e i tarantini