TARANTO

Nardò: Molinari, 'Sarà bello giocare allo 'Iacovone' in notturna'

Alessio Petralla
24.08.2018 11:54

Domenica ci sarà l'esordio ufficiale in coppa Italia e a sfidarsi saranno Taranto e Nardò. Il grande ex di turno è l'argentino Hernan Molinari che, a Blunote, presenta così questa gara in notturna: "Era da anni che non effettuavo una preparazione così dura. Stiamo lavorando bene e speriamo che tutto ciò possa aiutarci durante l'anno. Sono contento per la nuova avventura".

OBIETTIVI: "Vogliamo fare un bel campionato. Sarà uno dei più duri degli ultimi anni. Qui ho trovato calciatori giovani e sorprendenti".

L'ATTESA: "La vivo tranquillamente. Per me lo stadio "Iacovone" è stato ed è come una casa. Sarà bello giocare in notturna. Stiamo preparando la partita alla grande e cercheremo di giocarcela per passare il turno".

IL TARANTO: "E' una gran bella squadra. Nelle amichevoli, avendo giocato con formazioni di categoria superiore, è normale che sia andata così. Farà un bel campionato perchè oltre a ottimi calciatori ha una gran curva".

LA GARA: "Sarà una bella partita in cui entrambe vorranno passare il turno e giocare al calcio. Domenica è importante fare bene".

IL CAMPIONATO: "Quest'anno stanno portando le cose alla lunga visto che ancora non si conoscono i gironi. Mi sono informato e sicuramente Taranto, Bari e Cerignola punteranno a vincere. Come sempre Gravina e Altamura si danno da fare. La prossima stagione sarà tra le più difficili: tutto dipenderà dai gironi".

 

Concorso fotografico: ‘24 Scatti Bike: L’Uomo e la Bicicletta’
Sea Sun Games 2018: Gli appuntamenti fino al 31 agosto