CRONACA

Taranto: Paolo VI, 49enne tenta di uccidere i suoi due figli

07.10.2018 19:20

Due episodi di cronaca hanno sconvolto il pomeriggio di domenica a Taranto e provincia. 

PAOLO VI Grave quanto accaduto a Paolo VI in via XXV Aprile: secondo una prima ricostruzione, nella tarda mattinata, a seguito di un litigio familiare, un uomo ha colpito con un coltello il figlio di 14 anni che è stato poi accompagnato dallo zio all’ospedale Moscati per farsi medicare. Ferite fortunatamente non profonde. Nel pomeriggio lo stesso uomo avrebbe lanciato dal balcone la figlia di 6 anni. Trasportata in ospedale, la piccola è in condizioni critiche ed è stata sottoposta a un intervento chirurgico di urgenza. L’uomo, un 49enne a cui era stata tolta la potestà genitoriale qualche settimana fa, è stato arrestato dai Carabinieri che lo hanno sottratto al linciaggio da parte della gente accorsa sul luogo. Sul posto anche sanitari del 118.

STATTE L’altro fatto di cronaca a Statte: un ragazzo è precipitato in un dirupo profondo circa 12 metri nella gravina di Leucaspide. Soccorso con l’ausilio di un elicottero del 118 è trasportato all’Ospedale SS Annunziata. Il 26enne non è in pericolo di vita.

Serie D/I: Risultati 4a Giornata, quarta vittoria di fila per il Bari
[Video] Serie D/H: Nardò corsaro, l’ex Molinari punisce il Gravina