TARANTO

Taranto: Zelatore e Bongiovanni bacchettano Volume

03.03.2018 15:46

Con una nota, Elisabetta Zelatore e Antonio Bongiovanni rispondono all’ormai ex diesse del Taranto, Luigi Volume: “Il signor Luigi Volume svolge considerazioni del tutto gratuite, infondate e assolutamente non rispondenti alla realtà - rispetto ai primi mesi di attività del Taranto FC 1927 per la stagione sportiva 2017/2018 , che dovrebbero corrispondere alla gestione rappresentata dai soci di maggioranza Elisabetta Zelatore e Antonio Bongiovanni - si precisa e sottolinea quanto segue:

- sino alla data del trasferimento delle quote di maggioranza dai signori Zelatore/Bongiovanni al signor Giove, avvenuto il 27 ottobre 2017, la Società ha regolarmente corrisposto a tutti i  propri tesserati e collaboratori - atleti e tecnici compresi - i rimborsi maturati per l’attività svolta nei mesi di riferimento come da regolamentazione praticata e indicata dalla Lega Nazionale Dilettanti (rimborsi suddivisi in dieci rate a partire da settembre a terminare a giugno dell’anno successivo). La scelta di non usufruire più delle prestazioni di alcuni giocatori è stata notoriamente determinata da motivazioni di ordine tecnico che nulla hanno a che fare con problematiche economiche in quanto risulta, in maniera documentata, che tutti gli atleti andati via da Taranto nel mese di dicembre 2017 siano stati regolarmente soddisfatti in tutte le loro spettanze;

- i costi relativi ai fornitori maturati alla data del 27.10.2017 per la stagione corrente sono stati regolarmente e puntualmente soddisfatti, man mano che si determinavano, dalla gestione dell’epoca;

- per quanto riguarda l’organizzazione logistica, la segreteria era regolarmente organizzata presso la sede sociale dell’epoca ed il sig. Volume, unitamente ad altri collaboratori, si è solo limitato a risistemare i mobili e le suppellettili esistenti nell’altra segreteria della Società ubicata presso lo Stadio Iacovone che nel periodo estivo - per altre attività istituzionali svolte dal Comune di Taranto - erano state posizionate in ambienti diversi dello Stadio stesso;

- per quanto attiene, poi, i richiamati giocatori di attuale proprietà del Taranto FC 1927, occorrericordare che dei tre menzionati, Lorefice e Cacciola sono stati tesserati dalla Società nel mese di luglio 2017 (presidente Elisabetta Zelatore) e che il solo Favetta è riconducibile all’attuale gestione. 

Comprendendo, comunque, lo stato “emotivo” attuale del sig. Volume, si ritiene che il medesimodebba meglio ordinare e coordinare in maniera corretta i propri ricordi e la ricostruzione dei fatti.Ad ogni buon conto i signori Zelatore e Bongiovanni si riservano di tutelare la propria immagine in tutte le sedi competenti”.

Taranto: Volume, ‘Ho pagato l’ostilità della tifoseria’
Futsal C1/F: Atletic Taranto, Aiello ‘Ultime 4 gare come delle finali’