Serie D

Caso Cerignola: Il Tar dà ragione alle Figc

Ancora un mese di attesa per sapere se il club ofantino potrà disputare il campionato di Serie C

08.08.2019 14:42

Nuovo colpo di scena sul caso Cerignola: il Tar accoglie il ricorso della Figc. Ancora un mese di attesa per conoscere se l’Audace Cerignola potrà disputare il campionato di Serie C. La sezione prima ter del Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio ha accolto la domanda monocratica presentata dalla Federcalcio e ha disposto la sospensione degli effetti del provvedimento del Collegio di Garanzia dello Sport. Riconoscendo al club pugliese il diritto di partecipare alla Serie C, secondo il decreto del Tar, si può tutelare l’interesse prevalente da apprezzare nella seguente fase e la conferma dei calendari della Coppa Italia e dei campionati per assicurarne il regolare svolgimento. La trattazione collegiale è fissata per il 9 settembre e se il Tar dovesse confermare la decisione del Collegio di Garanzia dello Sport tutto potrebbe subire un nuovo stravolgimento.

Blunote e Corriere ti regalano il cinema con Chili
Promozione Pugliese: Ufficializzati i due gironi