Eccellenza

Eccellenza: L’Avetrana soffre di ‘pareggite’ anche a Trani

23.09.2018 21:22

Partita aperta tra il Trani e l'Avetrana di mister Branà, ma solo intorno al 30’ si sviluppano alcune azioni pericolose dei padroni di casa che però si concludono con un nulla di fatto. A un quarto d’ora dalla fine del primo tempo sale in cattedra l’Avetrana che prova a sfondare senza riuscire ad essere però incisiva. La prima frazione si conclude con due grandi azioni da gol di Ciriolo, una al 38' finita alta, l’altra parata dall’ex baluardo Petranca. Il secondo tempo si apre sulla falsa riga del primo, ma l'Avetrana colpisce subito con Ciriolo che riesce a insaccare alle spalle di Petranca. Al 15' però i padroni di casa replicano sfruttando un’ingenuità difensiva degli ospiti. L'azione incessante del Trani si trasforma in un rigore sanzionato a favore dei padroni di casa: Negro è infallibile, non sbaglia e sigla il pareggio. La gara molto tirata e sempre incerta si sviluppa su ottime trame soprattutto degli ospiti apparsi sempre ordinati e concentrati. La compagine tarantina soffre però di pareggite e nell'unica svista difensiva si fa rimontare. Non si registrano altre azioni degne di nota. La gara termina dopo 3' di recupero in parità. 

VIGOR TRANI-AVETRANA 1-1

RETI: 2'st Ciriolo (A), 15'st rigore Negro (VT).

TRANI: Petranca, Cepele, Serino (10'st Mongiello), Guerra, Bartoli, Camasta, Mazzilli, Prete, Terrone (46'st Schirizzi), Negro (25'st Sfiligoi), Diarrassouba. Panchina: Pellegrino, Ciardi, Venza, Muciaccia, Ciciriello, Lobaccaro. All. Sangirardi G.

AVETRANA: Maraglino, Nunzella, Greco, Ngom, Papa, Romano, Alemanni (14'st Franco), D'ettorre (23'st Napolitano), Ciriolo, Cappellini, Iaia (38'st Lecce). Panchina: Petrelli, Pignatale, Margagliotti, Marinò, My, Passiatore. All. Branà.

Arbitro: Lovascio di Molfetta. Assistenti: Ostuni e Spalierno di Bari

Grottaglie: Pagelle, Galeandro, De Tommaso, Carbone irresistibili
Promozione/A: Ginosa-Martina, finisce senza reti il big match