Eccellenza

Avetrana: Branà, 'Sarei proprio un fesso a non crederci'

Alessio Petralla
09.04.2018 17:04

Un successo strepitoso, in rimonta, sull’ostico campo di Bisceglie quello ottenuto dall’Avetrana che a due sfide dal termine si trova a soli due punti dal Fasano che domenica approderà proprio in terra avetranese. Dopo la missione compiuta, a Blunote, a commentare il match e il tecnico Giuseppe Branà: “E’ stata una partita difficile anche perché loro non avevano mai perso in casa. Sapevamo di trovare un avversario grintoso e tecnico che al 3’ era già in vantaggio. Ci abbiamo creduto”.

L’UNIONE BISCEGLIE: “Ho visto una buona squadra con Mignogna, Albano e Ventura molto forti in avanti che si completavano. Però, ha vinto la forza del gruppo”.

LA CLASSIFICA: “Ora siamo matematicamente nei play off che è un grandissimo traguardo. Ci giocheremo il tutto per tutto con il Fasano”.

CREDERCI: “Alla promozione ci credo tanto: sarei un fesso senò. Ci crede tutto il gruppo”.

GLI ASPETTI: “Mi è piaciuta la reazione. Abbiamo disputato una bella gara con un ottimo possesso palla nel primo tempo. Nella ripresa siamo stati quasi perfetti. Siamo riusciti a mantenere la calma e ho visto una crescita mentale”.

FOTO MITIDIERI

Si ringraziano:

 

Commenti

D/H: Finisce in parità il posticipo della 30a Giornata
Volley B2/F: Missione compiuta, la DS Oria è salva