TARANTO

Taranto: Pagelle, Ancora non si arrende mai

Vito Galasso
04.03.2018 19:09

TARANTO

Pellegrino 6: Poco impegnato, nulla può sul calcio di rigore. Sempre attento nelle uscite.

Bilotta 5.5: Un rinvio sbagliato avrebbe potuto permettere a Palmisano di trafiggere la porta ionica. Meglio al centro.

Rosania 6: Più sicuro del solito. A volte compie qualche leggerezza, come nel caso dell'ammonizione.

D'Angelo 5: Fallo a centrocampo con un'ammonizione già sul groppone. Uno con la sua esperienza non può commettere certe ingenuità.

Giannotta 5.5: Soffre la vivacità di Agodirin e per questo non riesce a proporsi.

29’st Li Gotti 5.5: Entra e regala una palla agli avversari.

Galdean 6: Non gira in una partita in cui servono soprattutto i muscoli. Ha dalla sua l’esperienza.

Marsili 6: Il mastino rossoblù si trova di fronte a una giornata grigia. 

Lorefice 5: Ripetutamente anticipato, non in giornata.

18’st Capua 6.5: Appena si sistema in campo pareggia i conti. Ora che l’infortunio è alle spalle, si candida per mettere in difficoltà Cazzarò.

D'Agostino 5: Ingabbiato alla perfezione, non ha spunti. Inevitabile sacrificarlo dopo l’espulsione di D’Angelo.

10’st Boccadamo 6: Commette un fallo ingenuo in occasione del rigore, ma la sua prestazione non è malvagia. Anzi, si mette in mostra con diverse chiusure.

Ancora 6,5: Subisce una quantità industriale di falli. Le sue caviglie meriterebbero un encomio. Anche il cross per Capua è sublime.

Diakité 5,5: In una gara giocata soprattutto in mezzo al campo, il suo contributo è fumoso. Quando tocca palla sembra che debba accadere qualcosa, ma non succede mai nulla. Quando il Taranto resta in 10, però, non ha paura di fare a sportellate.

All. Cazzarò 6,5: Espulsione a parte, ha il merito di ricostruire bene la squadra dopo l'espulsione di D'Angelo. Rimedia la prima espulsione della sua carriera di allenatore.

 

NARDÒ

Mirarco 6

Scipioni 6

Caporale 6.5

Bertacchi 6

Cassano 6

Rosato 6

33’st De Pascalis 5.5

Capristo 5.5

36’st Gigante 5.5

Palmisano 6

Cavaliere 6

Prinari 5.5

40’st Gaetani sv

Agodirin 6.5

All. Taurino 6

 

Arbitro Domenico De Girolamo 5: Arbitraggio imperfetto, macchiato da numerosi falli non fischiati. C'erano sia il rigore sia l'espulsione di D'Angelo.

Nardò: Taurino, ‘Sono molto arrabbiato con la mia sauadra’
Futsal A2/F: Domenica amara per l’Asd Conversano