ALTRI SPORT

Pallanuoto: Conto alla rovescia per la 1a edizione del Trofeo Baux

A carattere amichevole, è riservato alle categorie U15 e U17 e si svolgerà nella vasca del Mediterraneo Village mercoledì 31 ottobre e giovedì 1 novembre

Comunicato stampa
29.10.2018 15:39

Un appuntamento di grande prestigio. Un ritorno in vasca da copertina. È iniziato il conto alla rovescia per la prima edizione del Trofeo BAUX di pallanuoto giovanile. Il torneo a carattere amichevole è riservato alle categorie U. 15 e U. 17 e si svolgerà nella vasca del Mediterraneo Village nelle giornate di mercoledì 31 ottobre e giovedì 1 novembre 2018. Oltre ai padroni di causa della Baux Mediterraneo Taranto parteciperanno alcune delle migliori squadre giovanili della pallanuoto meridionale: Rari Nantes Crotone, Roma Waterpolo, Oasi Salerno e Waterpolo Bari. Sponsor della due giorni, assieme a Baux Kitchens, sono Ipersport, Nadir e Arena. Sarà un grande appuntamento con lo sport, l’amicizia, il sano divertimento che non mancherà di divertire il folto pubblico degli appassionati.  Il girone U. 15 sarà un quadrangolare con BauxMediterraneo, Oasi Salerno, Metal Carpenteria Rari Nantes Auditore Crotone e Waterpolo Bari; il girone U. 17 sarà un triangolare che comprenderà Baux Mediterraneo, Roma Waterpolo e Waterpolo Bari. Le gare saranno giocate con la formula del girone all’italiana solo andata, con partite da 4 tempi di 7 minuti effettivi. Il calendario prevede mercoledì sera due sfide per la Baux Mediterraneo: alle 19.45 con Salerno (U. 15), alle 21 con Roma (U. 17). Giovedì si parte alle 8.45 con Bari-Roma (U. 17), seguita alle 10 da Bari-Crotone (U. 15), alle 11.15 da Baux-Bari  (U.17) e alle 12.30 da Crotone-Baux (U. 15). Nel pomeriggio si giocheranno alle 14 Salerno-Bari U. 15, alle 16.30 Crotone-Salerno U. 15, alle 17.45 la finale del Torneo U. 17, alle 19 Baux-Bari (u. 15). A seguire ci saranno le premiazioni. “Per noi – spiega il direttore sportivo della Baux Mediterraneo, Massimo Donadei – si tratta di una tappa davvero interessante nella marcia d’avvicinamento all’inizio dei campionati. Hanno aderito al torneo squadre di primo livello che ci permetteranno di creare un’occasione di confronto impegnativa e indicativa. Di sicuro non guarderemo al risultato ma alla costruzione di un percorso tattico e all’affinamento dell’unità dei gruppi, arricchiti da un congruo numero di nuovi arrivi. Oltre ai tecnici dell’U. 15, Renato Semeraro, e dell’U. 17, Antonio Grasso, l’intero staff completato da Mattia Di Noi e Danilo De Cuia è impegnato per garantire la migliore riuscita della competizione”.

Volley B/M: Cambia Il vento in casa Erredi Taranto
Basket C/F: Esordio sul velluto per l’Ad Maiora Taranto