Eccellenza

Agropoli: Esposito, 'Il Brindisi proverà a chiuderla subito'

Alessio Petralla
01.06.2019 13:31

Non vede l’ora di giocarla, l’Agropoli, questa partita con il Brindisi con il tecnico Gianluca Esposito che la presenta così, a Blunote: “La squadra sta bene e, nonostante i tre infortuni, ci presentiamo ottimamente a quest’appuntamento. Regna entusiasmo. La mia è una squadra giovane che vanta soltanto un paio di elementi esperti come Imparato e Manzillo. Non vediamo l’ora di scendere in campo”.

FORMAZIONE: “Non saranno del match Pirone. Limato e Russo che è in forte dubbio”.

IL BRINDISI: “Sulla carta è favorita visto che ha calciatori che hanno militato, anche, in categorie superiori. E’ una formazione forte ma verremo in Puglia per metterci in mostra in un palcoscenico importante. Giocheremo in uno stadio importante e davanti a circa 4000 spettatori. Il nostro gran campionato lo abbiamo fatto: possiamo giocare spensierati”.

IL PUBBLICO: “Può infierire molto, però, può anche darci la carica per metterci in mostra”.

LA GARA: “Mi aspetto un Brindisi che partirà forte per cercare di chiuderla subito. Dovremo essere bravi a limitare i danni giocando palla a terra e facendo male quando si presenta l’occasione”.

Si ringraziano:

Festa della Repubblica, consegnate a Taranto 14 onorificenze
Brindisi: Olivieri, 'Non abbiamo ancora fatto niente'