V. FRANCAVILLA

Virtus Francavilla: Sarao manda ko il Rieti e firma il riscatto

Fabrizio Caianiello
25.09.2018 22:29

La gioia si Sarao dopo il gol vittoria - Foto Gianni Di Campi

La Virtus Francavilla cerca il riscatto dopo il passo falso di Cava. Zavettieri cambia ancora e si affida al 3-4-1-2 con Partipilo a supporto del duo d'attacco Anastasi-Sarao. Il Rieti É reduce dalla sorprendente vittoria con la corazzata Casertana. I padroni di casa premono subito sull'acceleratore e si procurano una doppia occasione, prima con Folorunsho e poi con Anastasi. Avvio di gara a senso unico e vantaggio biancazzurro al 14' con un preciso stacco di testa di Folorunsho. Sull'1-0 la squadra di Zavettieri continua a spingere e sfiora a più riprese il raddoppio sia con Anastasi che con Partipilo. Ed allora gol sbagliati, gol subito. Al 35' il Rieti arriva incredibilmente al pari con Palma che indovina un tiro preciso dal limite dell'aria. É 1-1.  La Virtus accusa il colpo e lascia campo agli avversari che col passare del tempo prendono coraggio. Nella ripresa il copione sembra lo stesso: Il Rieti pare controllare senza troppi affanni almeno fino al 13' quando i laziali restano in dieci per l'espulsione di Gallifuoco che si becca il secondo giallo. Zavettieri richiama Mengoni e inserisce Monaco. I padroni di casa a questo punto alzano il baricentro e trovano il nuovo vantaggio con Sarao al 26'. Francavilla-Rieti 2-1. Nuovo cambio nella Virtus: fuori Anastasi, dentro Sparacello. Finisce così con una vittoria preziosissima per il Francavilla. 

VIRTUS FRANCAVILLA-RIETI  2-1

RETI: 15’pt Folorunsho (VF), 34’pt Palma (R), 26’st Sarao (VF).

VIRTUS FRANCAVILLA: Tarolli, Cason, Sarao, Anastasi (29’st Sparacello), Partipilo (46’st Vukmanic), Pino, Albertini, Caporale, Folorunsho, Vrdoljak, Mengoni (24’st Monaco). Panchina: Turrin, De Luca, Lugo Martinez, Arfaoui, Ciarcelluti, Zizzi, Petruccetti, Mastropietro, Siljc. All. Zavettieri

RIETI: Chastre, Gallifuoco, Gigli, Palma, Maistro (34’st Cericola), Dabo, Todorov, Kean (16’st Venanco), Vasileiou, Diarra, Pepe (40’st Tommasone). Panchina: Costa, Di Domenicantonio, Gualtieri, Lukinga. All. Cheu.

Arbitro: Gianpiero Miele di Nola. Assistenti: Fernando Cantafio di Lamezia Terme e Fabio Mattia Festa di Avellino.

Ammoniti: Pino, Sarao, Monaco (VF).

Espulso: Gallifuoco (RI)

Recupero: 3’pt,5’st

Real Pulsano: La famiglia Novellino sforna un talento per il Lecce
Volley: Il campionato della Vibrotek Leporano inizierà in casa