ALTRI SPORT

Ippica: Paolo VI, stoccata vincente di Vifil Di Meletro

Comunicato stampa
26.06.2018 13:43

La corsa di maggior interesse nel convegno di lunedì 25 giugno vedeva di scena i quattro anni sul doppio chilometro. Una prova equilibrata senza un netto favorito, che dava spazio e speranze ai sei concorrenti. In pista match tra i due soggetti più giocati, ovvero Vibrazione al comando e Velasco As all’attacco, con quest’ultimo che vinceva l’opposizione della rivale ai 400 finali, ma si trascinava Vania Ama e Vifil Di Meletro. In retta d’arrivo Vifil Di Meletro scattava deciso a centro pista, rimontava i rivali e stampava a fil di palo Velasco As, mentre Vania Ama terminava terza grazie alla rottura in retta d’arrivo di Vagabondo Ghibi. Dopo un periodo poco fortunato arrivava la vittoria per questo figlio di Napoleon, che Giuseppe Caramia allena e guida personalmente, rifinendo i due giri di pista a media di 1.16.3.

Interessante doppietta realizzata da Romano Tamburrano, con due effettivi della famiglia Brigante. Apriva il programma Zuava, autrice di gran volo in quarta corsia ai 600 finali grazie al quale sfondava sull’ultima curva e si involava verso un meritato successo trottando da 1.15.9 sul doppio chilometro. Raddoppio con Vittorio Zack, che dopo percorso interamente al comando siglava il miglio a media di 1.15.4.

Nella gentlemen emergeva Tenebra Ral, con un ispirato Federico Rescio che la interpretava con determinazione sfilando al comando dopo 300 metri e respingendo tutti gli attacchi di Pueblo, completando il tutto al nuovo record di 1.14.8. Ritornava al successo anche Sushi Bip, con Nicola Difonzo in sulky, che da leader si rendeva intangibile per Oroscopo e Taras Pf, nella prova riservata a cavalli di categoria F con il tempo di 1.14.4.

Nella reclamare per i tre anni si affermava Zlatan Op, affidato a Giustino Panico, poi reclamato dopo la corsa, che una volta sfilato in avanti metteva in difficoltà gli avversari trottando da 1.15.6 e tenendosi fuori dalla portata di Zelinda Di Celo e Zeman.

In chiusura di serata una delle due II Tris, nella quale Si Etoile Del Rio, con Claudio De Filippo bissava una recente vittoria mettendo assieme un percorso a media di 1.13.8 precedendo Urania Bi e Tatiana Di Celo.

Motori: Kart, weekend dolceamaro a Lonato per Alex Irlando
Serie D: Turris, ufficializzato il nuovo staff tecnico