Promozione

Talsano: Frascella, 'Con il Tricase una sorta di gara della svolta'

Alessio Petralla
24.11.2018 11:23

Il Talsano vuole assolutamente dar seguito ai risultati positivi colti nelle ultime domeniche: vuol farlo con un il Tricase avversario che sta vivendo un ottimo momento come spiega il tecnico Luciano Frascella: "Quella di domenica può essere una sorta di gara della svolta che non vogliamo sbagliare. I ragazzi, dopo l'impresa di Scorrano, sono carichi e sanno che perdendo riazzererebbero quasi tutto ciò che è stato fatto, domenica, di buono".

FORMAZIONE: Mancherà soltanto Peluso squalificato ma chi lo sostituirà sono sicuro che darà il meglio".

IL TRICASE: "Rispettiamo questa squadra che è in salute e che ha ottenuto quattro punti nelle ultime due partite fermando la Deghi e battendo la capolista. Ha un ottimo portiere che con Laghezza è tra i migliori della categoria. Nello stesso tempo non hanno grossissime individualità: attenzione, però, al difensore Rizzo e all'attaccante D'amico. Fanno un ottimo gioco di squadra ed è una formazione giovane e compatta che lotta su ogni pallone".

LA GARA: "Sarà molto dura anche se sul campo nostro è difficile giocare. Non dobbiamo pensare al doppio impegno (giovedì si recupera il match con l'Ugento). Dobbiamo giocare una partita alla volta. Nel passato campionato i leccesi persero 3-0 e sono consapevoli di quanto è difficile giocare in casa nostra".

IL CAMPIONATO: "Bisogna fare quanti più punti possibili fino all'apertura del mercato: molte si rinforzeranno e quindi diveterà più dura. Vogliamo sfruttare queste due partite interne. Tra le sorprese in negativo vedo la Deghi che non mi aspettavo di trovarla così in basso. Poi, c'è il Lizzano che spero possa rialzarsi. La squadra di Palmieri ha preso l'esperto difensore, ex Grottaglie, Mimmo Camassa che può aiutarli. Ancora, in negativo c'è il Maglie mentre il Carovigno è ultimo, ha esonerato il tecnico e sta giocando moilto bene: hanno bisogno di serentità".

Si ringrazia:

Serie B: Verona-Palermo, pareggio nel deserto del ‘Bentegodi’
Futsal A/F: Derby di Puglia e d’alta classifica per il Real Statte