FUTSAL

Futsal A2/F: Città di Taranto mette Palermo nel mirino

15.12.2017 09:34

Ultima gara d'andata per la Corim Città di Taranto, che domenica alle 17 ospita al Palafiom la REV P5 Palermo in un incontro importante in chiave salvezza. Le palermitane, infatti, precedono le ioniche in classifica di sette punti e vincere significherebbe metterle nel mirino per un girone di ritorno in cui è necessaria, però, una inversione di tendenza, soprattutto tra le mura domestiche, dove finora è stato raccolto molto meno di quanto seminato.

Nell'ultimo incontro del torneo prima della sosta, la REV P5 ha impattato 4-4 contro la Vittoria Calcetto in un derby davvero emozionante; la Corim ha invece lasciato strada al Martina dopo una gara molto equilibrata. Per entrambe le compagini, pertanto, diventa fondamentale chiudere l'anno (il campionato di A2 riprenderà il 21 gennaio) con i tre punti.

Prima della sfida di domenica, però, la Corim sarà protagonista di "Stringiamoci la mano", un evento benefico organizzato dal Coni Taranto in collaborazione con Coni Puglia e Uisp con un triangolare che si svolgerà domani al PalaMazzola di Taranto, dalle ore 9 alle 13, e che vedrà le calcettiste del presidente Gianni Marsico affrontare in amichevole una rappresentativa composta da giovani immigrati denominata AfroTarasUnited e un team composto da studenti delle quinte classi del Liceo Scientifico "Ferraris" di Taranto.

"Siamo onorati di presenziare all'evento organizzato dal Coni - il commento del tecnico Vito Liotino -  anche perché la Corim Città di Taranto è la regina sportiva della città. Lo dimostra la convocazione a questa kermesse sportiva, ma soprattutto lo dimostra l'affetto crescente del nostro pubblico che, indipendentemente dai risultati, ci segue in ogni gara casalinga e quotidianamente su media e social apprezzando la nostra partecipazione ad un campionato nazionale. Felici di esserci, davvero. Ovviamente non ci fermiamo qui e comunicheremo presto altre iniziative di solidarietà".

Sulla gara contro il Palermo: "C'è sorriso nel team. Abbiamo qualche assenza di valore, ma la nostra squadra è composta da quindici atlete che vogliono sudare la maglia rosoblu. Abbiamo lavorato sul nostro modulo di gioco, tornando al passato, domenica contro la REV P5 vogliamo regalare una soddisfazione ai nostri tifosi e al nostro presidente Gianni Marsico in quella che è l'ultima gara al Palafiom del 2017".

Commenti

Nuoto: Ripartenza da applausi per la Baux Mediterraneo Taranto
2a Categoria: Atletico Martina, Lenoci ‘Per noi è l’anno verità’