Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Cedas Avio Brindisi: Quinto successo di fila per i Giovanissimi

Mercoledì 9 Novembre 2016 00:57 in Giovanili 107 Comunicato Stampa

Quinto successo consecutivo per la formazione Giovanissimi della Cedas Avio Brindisi che espugna il campo di Lizzanello per due a zero grazie alle reti di De Iaco e Russo con i brindisini che restano a punteggio pieno in vetta alla classifica. Turno di riposo invece per la formazione Allievi che causa del raggruppamento a tredici squadre del proprio giorno ha osservato domenica la sosta prevista dal calendario. La formazione di mister Di Serio si prepara ora ad affrontare in trasferta domenica prossima la capolista Lizzanello che ha però ancora una gara in più in classifica rispetto ai brindisini. 

 

GIOVANISSIMI

LIZZANELLO – CEDAS 0 – 2 

Lizzanello: Castrorito (Manti), Lattante, Chirvì, Velino, Martina G. (Mingiano), Perrone, Foscarini (Lattante N.), Attanasi, Mocavero, Caputo, Martina M. (Antonucci). A disp.: Lattante S., Perrone, Zilli. All.: De Giorgi

Cedas: Passante (Pisani), Simmini, Medico, Miceli (De Lorenzo), Giudice, Gabellone (Tufano), Di Bello, Massagli (Corso), De Iaco (De Cesare), Russo (Micelli), Zammillo M (Zammillo I.). All.: Corvetto

Marcatori: 20pt De Iaco, 35'pt Russo (r) 

 

Vittoria netta per la Cedas Avio Brindisi che vince a Lizzanello con il risultato finale di due a zero ma che non rispecchia il numero delle occasioni create dai brindisini. Subito pericolosa la formazione ospite all’undicesimo minuto con Medico che prova un insidioso tiro a girare ma la traversa gli nega la gioia del gol. Poco dopo ci prova Russo ma la sfera termina di poco sul fondo. Insiste ancora la Cedas con De Iaco che colpisce però il palo esterno della porta avversaria. Il gol per il numero nove brindisino è però solo rinviato ed arriva al 20’ con De Iaco che in velocità supera il difensore locale e trova la rete dell’uno a zero. L’unico pericolo dei padroni di casa arriva con un tiro di Mocavero bloccato da Passante. Nel finale del primo tempo la Cedas chiude la gara prima è Marco Zammillo a sfiorare il raddoppio su cross di Medico ma ancora una volta il palo salva la porta del Lizzanello. Il raddoppio arriva però al 35’ sul calcio di rigore procurato e realizzato da Russo. Anche nella ripresa il pallino del gioco resta tra i piedi dei calciatori brindisini. Ci prova anche Simmini ma la sfera termina di poco sul fondo. Protagonista Micelli in avvio di ripresa che prima non trova la deviazione sotto misura su assist di De Iaco. Sempre Micelli pericoloso al 13’ con una bella girata in area che colpisce la traversa. Cerca gloria anche Medico ma Castorito para il suo colpo di testa. Al 31’ ennesimo legno per la Cedas con il palo che nega la rete al capitano brindisino. In pieno recupero un legno anche per il Lizzanello con un diagonale di Mocavero respinto dal palo. Altri tre punti importanti per la squadra guidata da Luigi Corvetto che si conferma leader del raggruppamento. Questo il quadro completo della quinta giornata del campionato regionale Giovanissimi, girone G: Lecce-Leverano 10-0 (fuori classifica), Torchiarolo-Monteroni 0-3, Sporting Le-Novoli 2-1, Calimera-Nitor 1-1, EuroSport-Salice 8-0, Lizzanello-Cedas 0-2.