Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Basket/C Silver: Martina ospita Ruvo per il riscatto

Sabato 5 Novembre 2016 22:18 in BASKET 131 Comunicato Stampa

Si ritorna a giocare al PalaWojtyla per la 9^ giornata del campionato di Serie C Silver- La Valle d’Itria Basket Martina ospita la Talos Basket Ruvo, targata Tecnoswitch, in una gara dal forte sapore agonistico ed emotivo. Un avversario blasonato e capace, nell’ultima giornata, di sconfiggere a domicilio la capolista New Basket Mola.

Gli arancio-blu di Domenico Terruli sono però determinati a ritrovare la vittoria che manca fin dall’esordio contro Ceglie e sfuggita di un amen nelle ultime quattro gare. Le sette sconfitte consecutive pesano come un macigno in casa Martina, ancora di più perché figlie di episodi che ti stregano quegli ultimi aliti di secondi e ti portano giù. “È vero - afferma coach Terruli - abbiamo perso per un episodio ma questo non ci rende il boccone meno amaro perché quello che conta alla fine è il risultato e noi a Manfredonia siamo usciti sconfitti. Per ripartire dobbiamo concentrarci solo su questo, tralasciando gli episodi”.

Che tradotto significa allontanare gli spettri attraverso una prestazione simile a quella di Manfredonia, ma con i 2 punti portati a casa: “Per sconfiggere Ruvo ci servirà innanzitutto quel pizzico di fortuna che, indubbiamente, ci è mancata nelle ultime partite. Poi dovremo metterci grande carattere e intensità, come dimostrato recentemente”.

La Talos Ruvo però, reduce da un’esaltante vittoria nel bunker di Mola, arriva al PalaWojtyla ancor più affamata: “È una squadra imprevedibile, rafforzata da risultati altrettanto imprevedibili, e per questo bisogna mantenere la guardia altissima. Il loro roster è composto da due buoni americani a cui si è aggiunto il play Cuomo, tesserato in questi giorni. Dovremo, inoltre, far attenzione al tiro da fuori dei nostri avversari che può far male”.

La società, intanto, inviata tutta la città a sostenere i propri ragazzi che, ora più che mai, hanno bisogno di grande incoraggiamento. “Lotteremo su ogni pallone, fino all’ultimo secondo a disposizione. I miglioramenti si intravedono giorno dopo giorno, certo ci manca il fiato a causa delle rotazioni ridotte, ma non ne facciamo un alibi. A questi ragazzi non manca né il coraggio né la determinazione e prometto che venderemo cara la pelle”.

Palla a due alle 18. Arbitreranno la gara Francesco Calisi di Monopoli e Cosimo Grieco di Matera.

Nella foto, Colnago al tiro