Serie C

Serie C: Potenza, Caiata ammette ‘Ho pensato di lasciare’

Il presidente: ‘Poi ho realizzato che sarebbe una vigliaccata e, per come sono fatto, ho già messo da parte il campionato pensando al futuro’

03.06.2018 18:06

“Un'annata di sensazioni indescrivibili - ha dichiarato Salvatore Caiata, presidente del Potenza, a Tuttopotenza.com -. Porterò con me ogni singola partita di questo campionato, anche se l'esordio contro la Cavese assume un sapore speciale perchè fino a quel momento non sapevamo quale fosse il nostro livello rispetto alle dirette contendenti e quella vittoria ha dato il là a questa esaltante stagione. Un altro momento emozionate è stato il triplice fischio dell'arbitro con il Taranto, quel momento l'ho sognato più volte dentro ed è stato incredibile nel momento in cui si è realizzato. Non nascondo che quando si scrive una pagina così importante la prima intenzione è quella di lasciare: per mantenere tutto immutato, per conservare quel momento in eterno, immacolato. Ma poi realizzi immediatamente che sarebbe una vigliaccata e, per come sono fatto, ho già messo da parte il campionato pensando al futuro. E' come quando si rivede il video di un bambino che ormai è cresciuto e diventato grande, quindi bisogna andare avanti e pensare a quello che verrà".

Commenti

Serie D: Mariano Fernandez riparte dalla Lombardia
Agente Partipilo: ‘Francavilla ambiente ideale per lui...’