TARANTO

Taranto: Altra occasione sprecata, addio al primo posto

03.12.2017 14:12

Il Taranto non sa più vincere. Nemmeno davanti ai ragazzini del Manfredonia. Due volte in vantaggio, i rossoblu (in 10 dall’8 del secondo tempo per l’espulsione di Palumbo) si sono fatti sempre raggiungere dai sipontini in pieno recupero perdendo un altro punto dalla vetta, ora a -11. Solo un miracolo può permettere al Taranto di recuperare il terreno perduto, quindi: addio primo posto.

 Michele Cazzarò preferisce ancora Rosania a Miale.  A centrocampo torna Marian Galdean e Corso vince il ballottaggio con Capua. In attacco si rivede Manuel Pera al fianco di Aleksic. Favetta e Giannotta dalla panchina. Solito 4312: Pellegrino; Bilotta, D’Aiello, Rosania, Li Gotti; Corso, Galdean, Palumbo; Crucitti; Pera, Aleksic.
Il Manfredonia si schiera con il 433: dei nuovi, in campo solo La Porta. Romito in panchina. Grasso; Vatiero, Russo, De Giosa, Esposito; Poziello, Joof, Martino; La Porta, La Forgia, Amendola.

PRIMO TEMPO

2' ⚽️⚽️⚽️GOL DEL TARANTO ⚽️⚽️⚽️ Ha segnato Bojan Aleksic! Il portiere '99 Grasso rinvia maldestramente su Pera, palla che termina ad Aleksic che insacca da lontano a porta vuota.

20' Conclusione di Corso da posizione decentrata. Palla fuori

21' Gran palla di Pera per Corso che sciupa davanti al portiere.

45’ Termina la prima frazione: Manfredonia-Taranto 0-1

SECONDO TEMPO

1’ Dopo appena sei secondi, conclusione da centrocampo di Galdean che finisce di poco alta.

3' ammonito Corso

7’ ⚽️⚽️⚽️ GOL DEL MANFREDONIA ⚽️⚽️⚽️ I padroni di casa pareggiano i conti con un calcio di rigore di La Porta che spiazza Pellegrino.

8’ Taranto in 10: espulso Palumbo per un pugno in faccia a Vatiero.

10' Pellegrino evito il tracollo respingendo un tiro di Amendola.

12’ ↔️ SOSTITUZIONE: Ancora rileva Aleksic.

16' ammonito De Giosa per fallo su Pera.

17' ⚽️⚽️⚽️ GOL DEL TARANTO ⚽️⚽️⚽️ I rossoblu tornano in vantaggio con un calcio di punizione di Crucitti.

18' ↔️ SOSTITUZIONE Romito al posto di Poziello.

21' ammonito Esposito per proteste.

25' La Porta da posizione defilata mette in difficoltà Pellegrino.

28’ ↔️ SOSTITUZIONE Doppio cambio per il Manfredonia: Amendola per Quitadamo, Esposito per Rinaldi.

32' La Porta da venti metri, palla di poco alta sopra la traversa.

35' ammonito Pellegrino per perdita di tempo.

37’ ↔️ SOSTITUZIONE Quarto cambio per il Manfredonia: Genchi per Vatiero.

39’ ↔️ SOSTITUZIONE Cambio nel Taranto: Pera fa spazio al debuttante Favetta.

39’ ↔️ SOSTITUZIONE Quinta e ultima per il Manfredonia: Granatiero per Martino.

41' Calcio di punizione dalla sinistra di Galdean, palla sul secondo palo che Grasso para.

45’ ✔️ Quattro minuti di recupero 

46' ⚽️⚽️⚽️ GOL DEL MANFREDONIA ⚽️⚽️⚽️ Rinaldi arriva sul fondo, controlla, serve al centro, dove capitan De Giosa è libero di mandare in rete il pallone del pareggio.

49’ Finisce la partita: il Taranto spreca un’altra occasione e dice addio al primo posto. Pareggio che ha il sapore della sconfitta.

MANFREDONIA-TARANTO 2-2

2’pt Aleksic (T), 6’st rigore La Porta (M), 18’st Crucitti (T), 46’st De Giosa (M)

MANFREDONIA (433): Grasso; Vatiero (37’st Genchi), Esposito (28’st Rinaldi), Russo, De Giosa; Joof, Poziello (18’st Romito), Martino (39’st Granatiero); La Porta, La Forgia, Amendola (28’st Quitadamo). Panchina: Simone, Mazzei, Stoppiello, Ese. All. Baratto.

TARANTO (4312): Pellegrino; Bilotta, D’Aiello, Rosania, Li Gotti; Corso, Galdean, Palumbo; Crucitti; Pera (39’st Favetta), Aleksic (12’st Ancora). Panchina: Spataro, Milizia, Giannotta, Lorefice, Miale, Boccadamo, Capua. All. Cazzarò.

Arbitro: Paride Tremolada di Monza. Assistenti: Marco Belsanti di Bari e Riccardo Pintaudi di Pesaro.

Ammoniti: Corso, Pellegrino (T); De Giosa, Esposito, Granatiero (M).

Espulso: Palumbo (T).

Recuperi: 0’/4’. Corner 5-1

Mercato: Di Giorgio saluta Brindisi e torna a Francavilla
Serie D - Girone H: 15a Giornata, Cavese nuova capolista