Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Scommesse sportive: a febbraio raccolta record con 823 mln

Giovedì 18 Maggio 2017 22:01 in ALTRI SPORT 694 Redazione

La raccolta delle scommesse sportive a febbraio di questo anno per il comparto gaming online supera gli 823 milioni di euro, il 34% in più rispetto allo stesso mese dell’anno precedente, come risulta dai dati offerti da AAMS. La raccolta delle scommesse online nel secondo mese dell’anno in corso è stata di oltre 432 milioni, pari al 52% del totale. Il dato sulla spesa dei giocatori stata di 34 milioni complessivi, 17,8 milioni solo online.

Dei 823 milioni di euro giocati a febbraio 2017, una buona parte sono stati effettuati con Bet365 che conferma la prima posizione per raccolta: le giocate effettuate tramite la compagnia inglese ammontano a 143,3 milioni di euro, tutti online, il 17,4% del totale. Nella raccolta complessiva segue Snai 11,9% con la Top Five completata da Eurobet 11,2%, Lottomatica 9,3% e Sisal 9% di quote di mercato. Continuano le buone performance di Betaland, che a febbraio conquista il 2,7%, con una raccolta complessiva di 21 milioni.

A fare crescere i numeri sulle scommesse sportive sono di grande aiuto i siti di pronostici scommesse nati negli ultimi anni come ad esempio Bonusvip che ogni giorno fornisce consigli scommesse e moltissime scommesse vincenti.

Il pay out medio per le scommesse sportive a febbraio, è stato del 95,8% che consente a giocatori di sfruttare le proprie giocate. Su una raccolta totale di 823,6 milioni, circa 784 sono tornati in vincita, con ricavi lordi da 36 milioni per gli operatori, margine su cui viene calcolato il prelievo al 18% per le scommesse in agenzia e al 22% per l’online come tassa da pagare mensilmente allo stato: l’incasso per l’erario nell’ultimo mese è stato pari a 6,7 milioni di euro. Al netto delle vincite pagate, l’operatore con il margine migliore è stato Snai con 7,2 milioni di euro, Bet365 la spesa effettiva degli scommettitori è stata di 4,9 milioni. Per Goldbet e Sisal, il margine è stato di circa 4,3 milioni ciascuno. Il pay out risulta essere così elevato che è fra i maggiori mai registrati e ha portato diversi operatori a un mese in perdita, con le vincite che hanno superato le giocate.