Cultura, musica e spettacolo

Roberta Di Laura torna a danzare nella sua Taranto

Dopo numerosi eventi che l’hanno vista protagonista, la ballerina si esibisce nella sua città con ‘Primavera in Liberty. Passeggiando nel Borgo‘

Comunicato stampa
04.05.2018 01:36

La ballerina tarantina Roberta Di Laura, dopo numerosi eventi che l’hanno vista protagonista all’estero in particolar modo in Germania, torna a danzare nella sua città natale in occasione dell’evento “Primavera in Liberty. Passeggiando nel Borgo” a cura dell’Associazione Nobilissima Taranto. L’evento danzante si svolgerà a chiusura della visita guidata nei più bei palazzi in stile liberty tra cui Palazzo Ameglio, Guardone-Carducci, D’Ayala e molti  ed avrà luogo presso il chiostro San Michele di Taranto con accompagnamento musicale del pianista Dante Roberto e della cantante Tiziana Spagnoletta.

Roberta Di Laura classe 1992, ballerina professionista, eccellenza tarantina della danza riconosciuta a livello internazionale, si è perfezionata con i migliori maestri del panorama internazionale della danza provenienti da accademie quali: Conservatorio Superiore Nazionale di Musica e Danza di Parigi, Opera di Vienna, Accademia Vaganova di San Pietroburgo, Bolshoi Ballet di Mosca, Opera di Parigi, English National Ballet di Londra, Steps on Broadway di New York e diverse altre. Svolge il prestigioso ruolo di Membro del Consiglio Internazionale della Danza di Parigi – UNESCO, ha presentato numerosi lavori di ricerca per i congressi svoltisi in Canada, in Florida, ad Atene, a San Pietroburgo, Varsavia, Avignone, in Ucraina e a Tokyo. Ha danzato in numerosi e prestigiosi eventi in Italia e all’estero, tra cui degna di nota è una fortunata tournée in Germania tra Berlino, Colonia, Francoforte, Stoccarda, Ulm e negli Emirati Arabi tra Dubai e Abu Dhabi, protagonista di numerosi progetti fotografici internazionali, ha vinto concorsi, borse di studio e le sono stati conferiti numerosi riconoscimenti per i traguardi raggiunti nell’arte tersicorea tra cui: Premio “Crisalide Città di Valentino”, Premio “Nilde Iotti”, Premio “Città di Monopoli” – Giovani, Premio Internazionale “Universum Donna”, Premio Adoc Città di Taranto Fiducia 2017”, “Premio Donne di Puglia – Città di San Nicola”.

Boxe: Puglia e Basilicata mettono al centro del ring i giovanissimi
Motori: Kart, Alex Irlando torna in KZ a Salbris