Calcio Varie

Cosenza: Braglia, ‘Abbiamo reso felice un’intera città...’

16.06.2018 23:30

Piero Braglia - Foto Francesco Donato

“I ragazzi sono stati bravi a crederci, hanno lavorato duramente meritando la promozione in B giocando ben 9 gare in questi playoff. Un gruppo fantastico, che col tempo è diventato granitico”. Piero Braglia, che ha riportato il Cosenza in Serie B dopo 15 anni, commenta così la vittoria con il Siena nella finale playoff di Pescara. “La partita? Eravamo stanchi fisicamente e di testa, ma con calciatori come Tutino e Bruccini, capaci di trovare lo spunto, tutto diventa più facile. Con questa promozione abbiamo reso felice non sono quelli che sono venuti fin qui per sostenerci, ma un’intera città. Tutino? È forte, ha numeri, ma può ancora crescere tanto: prima o poi arriverà a fare la Serie A".

 

Commenti

Russia 2018: Gruppo D, una Croazia impeccabile batte la Nigeria
Siena: Mignani, ‘Resta una stagione straordinaria’