Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Eccellenza Puglia: Avetrana, dal baratro alla riscossa

Domenica 13 Novembre 2016 18:16 in Eccellenza 440 Redazione

L’Avetrana incontra il Gallipoli in una gara che conta molto per la lotta salvezza nel massimo campionato Pugliese. Molti i tifosi presenti per entrambe le formazioni che stazionano nei piani bassi della classifica divise da sole due lunghezze in favore dei leccesi. I padroni di casa appaiono subito propositivi con Richella che ci prova mandando la palla fuori a fil di palo. Alla mezz’ora è Greco ad attendere troppo e si fa soffiare la palla non sfruttando una ghiotta occasione. Arcadio al 35’ sfiora la traversa direttamente da calcio piazzato. Timida risposta del Gallipoli con Giordano che spreca tirando malamente su Di Lauro. Sul finale è ancora l’Avetrana a cercare il vantaggio con Coquin ma Passaseo blocca. Nella ripresa Greco colpisce da ottima posizione ma è ancora attento il baluardo salentino. Pochi minuti dopo è Portaccio a regalare la gioia del vantaggio ai suoi. Tiro al volo quasi da centrocampo e pallone che si insacca al sette alle spalle di Di Lauro, Gallipoli avanti con un eurogol. L’Avetrana accusa il colpo ma rialza la testa e lo fa magistralmente con i suoi attaccanti. Al 25’ sponda di Radicchio per l’accorrente Coquin che fulmina Passaseo con un preciso tunnel. I biancorossi sembrano delle furie e non vogliono fermarsi. Ancora un’azione spettacolare con Coquin che stoppa la palla spalle alla porta e appoggia per Arcadio che la rimette in mezzo ancora per Coquin che insacca e fa il 2-1. L’Avetrana macina gioco e trova anche la terza marcatura con Richella che insacca di testa da corner e nell’occasione viene espulso per doppio giallo durante l’esultanza. Grande prova di carattere e caparbietà dei padroni di casa che ritornano alla vittoria con una partita al cardiopalma.

TABELLINO
AVETRANA-GALLIPOLI 3-1

Reti: 8’st Portaccio (G), 25’st Coquin, 33’st Coquin, 37’st Richella
AVETRANA: Di Lauro, Marinaro, Buccoliero (1’st V. Cimino), Arcadio, Amaddio, Macaluso, Coquin, Gioia (30’st Eleni), Radicchio, Greco, Richella. Panchina: Iazzi, Tommasi, Gatto, Membola, Cimino, Eleni, Urbano. Allenatore: Pellegrino.
GALLIPOLI: Passaseo, Mauro, Fasiello, Bruno, Pati, Greco, Giordano, Portaccio, Chiffi, Sansò (20’st Botrugno), De Giorgi (33’st Iurato). Panchina: Colapietro, Monosi, Carrozza, Errico, Casole, Botrugno, Iurato. Allenatore: Cimarelli
Arbitro: Claudio G. Allegretta di Molfetta. Assistenti: Domenico Cannone – Pio C. Cataneo di Foggia
Espulsi: Mauro al 29’st – Espulso per doppio giallo Richella al 37’st.