TENNIS

Tennis - Roma, Roberta Vinci: "Difficile gestire tanta tensione"

Redazione
15.05.2017 09:05

Tanta voglia di ritagliarsi un ruolo da protagonista, davanti a chi tifa per lei. E' lo stato d'animo con cui Roberta Vinci si appresta a cominciare la sua avventura nella 74esima edizione degli Internazionali d'Italia. "Mi piacerebbe fare contenta la gente, che viene qui in massa per vedermi, con tanti bambini. Fin qui non ci sono riuscita, ma non si sa mai…”, sottolinea la 34enne tarantina nell'intervista pre-draw che tradizionalmente apre il torneo, senza nascondere le sue difficoltà al Foro Italico. 

A Roma l'azzurra non è sempre riuscita ad esprimere al meglio il suo splendido tennis, ma è serena e tutto sommato fiduciosa. “Questo torneo al Foro Italico è qualcosa di incredibile per noi, potete immaginarlo, però è al tempo stesso difficile proprio per le aspettative che ci sono nei nostri confronti" - spiega Roberta - "Ci sono davvero così tante persone e occhi puntati su di noi, persino i parenti e gli amici vengono qui per vederci. Personalmente per me non è semplice gestire questo carico di tensioni, però proverò a rimanere concentrata su quel che devo fare, pensando solo al match e a niente altro, sperando che possa bastare. Anche perché la Makarova è un’avversaria difficile, mancina, sarà una partita dura”.

In ogni caso la Vinci sembra avere quattro parole chiave, che davanti a taccuini e microfoni mette una dietro l’altra: “Testa, tensione, lucidità, tranquillità”. Dovrà usare la prima per vincere la seconda, poi lucidità e tranquillità arriveranno di conseguenza, speriamo...

(Federtennis.it)

Motori - Massimiliano Pezzuto vince il 1° Slalom Marina di San Cataldo
Lega Pro: Playoff, ecco la vera sorpresa del primo turno