Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Ippica: Giovedì ricco di partenti, Oblio Tav favorito nella Tris

Mercoledì 16 Novembre 2016 18:57 in ALTRI SPORT 110 Comunicato Stampa

Giovedì 17 novembre alle 15.15 avrà inizio la nuova giornata di corse all’ippodromo Paolo VI, che presenterà un programma composto da sette corse. Nonostante sia il secondo convegno della settimana a distanza di due giorni dal primo, il programma è sempre pieno di partenti, tanto da raggiungere i 200 concorrenti tra il convegno di martedì e quello di giovedì.

Anche questa volta è stata assegnata una corsa Tris all’ippodromo Paolo VI, si tratta di una prova riservata agli anziani di categoria G alle prese sul doppio chilometro. Ben venti i concorrenti che prenderanno posto dietro le ali dell’autostart nel premio “Sei”.

Il campo partenti si presenta piuttosto equilibrato, non esiste il netto favorito, però si potrebbe partire da Oblio Tav, che ha buona sistemazione iniziale, parte forte ed è in grado di completare la distanza intorno al 2.33.

In seconda fila Rivale D’Amore è quello che garantisce maggiori garanzie, in quanto questo figlio di Andover Hall interpretato da Giovanni Petraroli, ha i mezzi per risalire al largo e mettere in campo la sua lunga progressione, grazie alla quale si è potuto togliere diverse soddisfazioni nel corso della carriera.

La terza scelta ricade su Old Winner, assente da luglio. L’allievo di Angelo Zizzi sarebbe declassato in questa categoria, ha le carte in regola per vincere anche dalla terza fila, ma bisognerebbe prima verificarne la forma considerando il lungo stop. Tuttavia, qualora fosse ripresentato anche al 90% potrebbe ambire almeno ad un piazzamento.

Un altro soggetto attrezzato per la distanza è Olivo Del Rio, che sembra aver perso lo smalto dei tempi migliori, ma che non ha nessun tipo di problema ad agire in costruzione per corsie esterne, pertanto dovrà presto liberarsi dalla corda e puntare in avanti.

Per quanto riguarda, invece, la zona piazzamento, possono inserirsi senza ombra di dubbio Sun Di Girifalco, affidato alle buone mani di Antonio Di Nardo; Seal Va, che avrà in sulky Giuseppe De Filippis, reduce da due buone prestazioni in gentlemen; Padrepadrone Par, che non ha gran carta attualmente, ma che in passato ha sempre ottenuto buoni risultati su questo distanza; e Nasdaq Grif, tornato in buona condizione, ma alle prese con la scomoda terza fila.

I NOSTRI FAVORITI: prima 12-8-10, seconda 4-14-20, terza 7-3-1, quarta 8-2-9, quinta 11-7-2, sesta 2-5-10, settima 14-4-2.

Nella foto, Oblio Tav con N. Tortorella al sulky