ALTRI SPORT

Tiro a volo: Qatar Open, De Filippis tra i primi dopo 75 piattelli

Redazione
23.02.2019 18:00

Le pedane del Lusail Shooting Complex hanno ospitato oggi il primo giorno della gara di Trap del Qatar Open 2019. Al termine delle tre serie odierne le classifiche provvisorie premiano la prestazione degli azzurri convocati dal Direttore Tecnico Albano Pera con posizioni di vertice. Al femminile la migliore in pedana è stata Silvana Maria Stanco. La portacolori delle Fiamme Gialle ha commesso un solo errore nella terza serie ed è andata a riposo con un quasi perfetto 74/75. Buona anche la prestazione dell’olimpionica Jessica Rossi (Fiamme Oro), che al momento occupa la seconda posizione provvisoria con un ottimo 72/75. In scie tra le migliori Isabella Cristiani (Marina Militare) e Fiammetta Rossi (Fiamme Oro) con 71, mentre in rincorrono Maria Lucia Palmitessa (Fiamme Oro) con 67, Erica Sessa (Fiamme Oro) con 65 e Alessia Iezzi (Carabinieri) con 63. Al maschile la classifica provvisoria è guidata dall’iraniano Mohammed Hossein Parvaresh Nia, l’unico ad aver centrato la giornata perfetta con un immacolato 75/75, seguito a ruota dal nostro Erminio Frasca (Fiamme Oro) che con un solo errore lo marca stretto a quota 74. Tra i migliori anche il tarantino Mauro De Filippis (Fiamme Oro) con 73 e Valerio Grazini (Carabinieri) con 72 e Giovanni Pellielo (Fiamme Azzurre) entrambi con 72. Meno brillanti le prestazioni di Emanuele Buccolieri (Fiamme Oro) con 68 e Massimo Fabbrizi (Carabinieri) con 67. Domani la gara proseguirà con altri 50 piattelli di qualifica e le finali, la femminile alle 12,15 e la maschile alla 13,45.

RISULTATI

Trap Maschile: Mohammed Hossein PARVARESH NIA (IRI) 75/75; Erminio FRASCA (ITA) 74; Mauro DE FILIPPIS (ITA) 73; Valerio GRAZINI (ITA) 72; Giovanni PELLIELO (ITA) 72; Emanuele BUCCOLIERI (ITA) 68; Massimo FABBRIZI (ITA) 67.

Trap Femminile: Silvana Maria STANCO (ITA) 74/75; Jessica ROSSI (ITA) 72; Isabella CRISTIANI (ITA) 71; Fiammetta ROSSI (ITA) 71; Maria Lucia PALMITESSA (ITA) 67; Erica SESSA (ITA) 65; Alessia IEZZI (ITA) 63. 

Corso di autodifesa personale femminile al parco Pineta Cimino
Ginosa: Maratona per la XII Giornata Mondiale delle Malattie Rare