Per sfruttare al meglio tutte le funzionalità del sito, aggiorna il tuo browser.

News

Sport Disabili: Al "Vittorino da Feltre" il CIP incontra la Scuola

Giovedì 1 Dicembre 2016 09:50 in ALTRI SPORT 80 Comunicato Stampa

Ogni anno si celebra nel mondo la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità, istituita dall'Onu nel 1981, Anno Internazionale delle Persone Disabili, per promuovere una più diffusa e approfondita conoscenza sui temi della disabilità, per sostenere la piena inclusione delle persone con disabilità in ogni ambito della vita e per allontanare ogni forma di discriminazione e violenza.

Il Cip, Comitato Italiano Paralimpico, dallo scorso anno ha voluto essere protagonista in prima persona nel celebrare questo evento, perché è ferma la convinzione che lo sport sia strumento di grande efficacia per raggiunge gli obiettivi che la Convenzione Onu persegue. Nella settimana dal 2 al 10 dicembre, in ogni provincia italiana il CIP, attraverso le sue strutture territoriali, promuove la propria attività nella Scuola, interlocutore scelto perché è il primo gradino per eccellenza di diffusione della cultura e l'Italia ha bisogno di una nuova cultura anche nell'affrontare il mondo delle disabilità.

Quest'anno la Delegazione di Taranto ha scelto il Liceo delle Scienze Umane “Vittorino da Feltre” quale punto di incontro per il workshop “Il CIP incontra la Scuola”, alla seconda edizione dopo quella del 3 dicembre 2015 all'I.I.S.S. “Righi”. La manifestazione si terrà venerdì 2 dicembre dalle ore 9 alle 13 circa presso l'aula magna e la palestra dell'istituto. Nella prima parte dei lavori, i rappresentanti del C.I.P. e gli istruttori relazioneranno sull'attività sportiva rivolta ai disabili nonché sui benefici, fisici e mentali, che essa produce sugli stessi, avvalendosi di filmati e immagini. Nella seconda parte, è prevista l'effettuazione di dimostrazioni di discipline per disabili da parte di alcuni praticanti (basket in carrozzina, sitting volley, tiro con l'arco paralimpico), durante le quali gli stessi studenti, a turno, potranno cimentarsi.

Il workshop è aperto agli insegnanti di Educazione Motoria e di Sostegno di tutta la provincia.